E’ stata resa ufficiale, qualche giorno fa, la collaborazione tra Riccardo Tisci, che anche i meno fashion addicted sapranno identificare come direttore creativo di Givenchy, e il colosso americano dello sportswear.

Non è la prima volta che si ricorre al connubio vincente tra sport e fashion system; di recente c’è stata anche una collaborazione tra Raf Simons e Adidas e da “sempre” esiste una stretta relazione tra il brand a tre strisce e Jeremy Scott, che da pochissimo è diventato il nuovo art director della maison Moschino, dopo oltre un ventennio di assoluta reggenza da parte di Rossella Jardini, la fedelissima braccio destro di Franco Moschino.

Per Riccardo Tisci si tratta di un’avventura basata sullo sviluppo di calzature a cui apportare il suo stile che, spesso e per sua stessa ammissione, ha come ispirazione lo sportswear/streetwear e molto probabilmente a queste si affiancheranno anche delle t-shirts, presumibilmente retaggio di quelle con cui Givenchy sta mietendo fashion victims da ormai qualche anno; di sicuro i prodotti saranno riconoscibili dal logo creato ad hoc, Nike RT.

In una delle tante interviste di queste ultime ore, Riccardo ha affermato che Nike rappresenta per lui l’infazia e il mito dell’America; da bambino, rimasto orfano di padre, si è trasferito dalla terra d’origine (la Puglia) in Lombardia, per poi approdare alla Saint Martin School di Londra, dove si è diplomato stilista.

Per lui, che da bambino è divenuto poi adulto, l’America era senza dubbio identificata tramite la mitica bandiera, Mc Donald’s e ovviamente Nike… si può quindi dire che ora, grazie a questa partnership, in qualche modo il suo ideale di bambino venga finalmente coronato.

In Rete al momento non ci sono molti altri rumors rispetto a quanto vi sto raccontando…restiamo sintonizzati in attesa di poterne sapere di più!

Enjoy your fashion dream

Penny Loafer

  • nike RT
  • t-shirt riccardo tisci nike
  • calzature RT nike
  • Riccardo Tisci Nike