Un’altra edizione di Pitti Bimbo si è conclusa senza mirabolanti colpi di scena. Nessun bambino si è perso mentre la mamma lo trascinava con orgoglio da una sfilata all’altra, nessuna caduta di stile e, guarda un po’, è intervenuta anche Belen Rodriguez.

Tant’è. Non voglio intrattenervi al primo appuntamento con il mio nuovo blog Trendybimbo con una rassegna accurata del caleidoscopio di eventi, sfilate e novità in taglie mini per la prossima primavera-estate 2014 presentati a Pitti Bimbo, anche perché, per chi fosse interessato, l’ho già fatto in altra sede.

Oggi voglio parlarvi di tutto ciò che mi è davvero piaciuto in questa 77esima edizione del salone del childrenswear più amato di sempre, e a tale scopo ho stilato una top 5 dei capi/accessori/tendenze presentati a Pitti Bimbo che non potranno mancare nell’armadio dei più piccoli la prossima primavera-estate. Mamme fashioniste, agenda alla mano…

Pitti Bimbo 77_ Miss Blumarine - 011

1# Splendide, vaporose gonne lunghe.

Un trend che le fashion victim più grandicelle, come me, conoscono (e seguono) già da un po’, ma che ora è pronto a contagiare anche le più piccole. Con la differenza che loro possono osare anche con il tulle, senza sembrare la brutta copia di Carrie Bradshaw in Sex and the City. E abbinare queste favolose creazioni a scarpe da ginnastica colorate, magari per un compleanno da principessa rock’n’chic. Le più particolari sono quelle proposte in sfilata da Miss Blumarine, in uno splendido turchese, e le creazioni di Simonetta.

136552_A.jpg

2# Il casual di Kenzo

La tigre di Kenzo è ormai un must, per grandi e… piccini. Ebbene sì, il celebre logo è pronto a conquistare anche i bambini più alla moda, ricamato su felpe, abitini e persino sulle tutine da neonato. Per farsi notare fin dalla culla, non c’è dubbio.

Immagini 7379

3# Il passeggino firmato

Di solito lo reputo un’esagerazione, ma il Pequin Stroller di Inglesina in collaborazione con Fendi Kids è un concentrato di stile, funzionalità e tradizione: materiali pregiati e particolari all’avanguardia soddisfano le esigenze di tutte le mamme, non solo di quelle all’ultima moda… E, cosa che non guasta, il logo c’è, ma non arriva prima del bambino!

3. TWIN-SET Simona Barbieri sfilata PITTI Bimbo SS 14

4# La maglieria gipsy di Twin Set

Non c’è niente di più noioso nell’armadio di un bambino dei classici golfini con bottoni. Fortunatamente per la prossima primavera-estate arriva in soccorso la linea Twin Set Simona Barbieri, che per tutte le bambine propone dei deliziosi capi complementari in morbida maglia lavorata, dai dettagli in puro stile gipsy. Davvero irresistibili, da mixare sugli abitini leggeri.

Ermanno Scervino junior pitti bimbo 77-34

5# Il white&grey di Ermanno Scervino

Abitini, top, pants e accessori dalle lavorazioni impeccabili, caratterizzati da una fantasia a quadretti bianchi e grigi che rispolvera la tradizione: sto parlando della collezione Ermanno Scervino Junior. Trovo semplicemente deliziosa l’idea di abbinare una fodera così d’antan al più moderno giubbotto di pelle nero o al pizzo, ormai ritornato prepotentemente di moda. Ehm sì, anche lo stilista si è vestito in tema con la collezione, anche se, diciamolo, non ha raggiunto lo stesso, delizioso risultato.

E a voi, cosa è piaciuto di più in questa edizione di Pitti Bimbo appena conclusa?