I tempi di Hannah Montana sono belli che finiti da mo’.

Attraverso nudità di vario genere, palle volanti e martelli leccati la nostra cara Miley ha instaurato ormai da anni uno stretto rapporto con uno degli stilisti più importanti nel jet set della moda, Marc Jacobs.

I due artisti collaborano da tempo, ma la creazione più famosa risale a luglio 2013, con la t-shirt della serie Protect the Skin You’re In, che supporta la ricerca sulle malattie della pelle, in particolar modo il cancro.

Pochi giorni fa, poi, la cantante ha pubblicato sul suo Instagram una foto con indosso una maglietta a favore dei diritti degli omosessuali, firmata by Marc Jacobs.

Ma il botto è appena arrivato: Marc ha scelto la cara vecchia Hannah Montana per la campagna pubblicitaria primavera estate 2014.

Le fotografie raffigurano lei e altre due modelle, Natalie Westling e Esmeralda Seay Reynolds, in un’atmosfera cupa e tetra, su una spiaggia californiana con il mare sullo sfondo. Una delle due modelle, a dire la verità, sembra morta, probabilmente svenuta a causa dell’emozione di vedere Miley vestita.

La cantante ha un’espressione imbronciata, stile bambina di tre anni capricciosa.

Ma, ovviamente, dove c’è Miley c’è scandalo, e anche in questo caso così è stato: pare infatti che il fotografo collaboratore di Marc da anni, Juergen Teller, si sia rifiutato di fotografare la cantante e che la campagna sia stata scattata da David Sims.

Oh Miley Miley, cosa ci combini!

  • Miley su Instagram
  • protect the skin da tgcom24
  • Marc Jacobs e Miley Cyrus