Dal 23 al 28 settembre la Milano Fashion Week ha riempito di luci, frenesia e ritmi incalzanti la nostra città. Non solo sfilate, ma anche happening che hanno letteralmente fatto impazzire i media e invaso i social, come l’apparizione del duo Kate Moss e Cara Delevingne per la nuova collezione A/I Mango #Somethingincommon. Tra le presentazioni alla stampa, l’esclusivo party da Bulgari e l’opening di Adidas Original per il nuovo progetto Tubular Gallery, è stata una settimana emozionante e intensa.

Ma l’evento che ha avuto più risonanza è stata sicuramente la presentazione della nuova collezione di Moschino per la Primavera Estate 2016, tutta dedicata al Girl Power. Manifesto del fortissimo connubio tra due delle più grandi icone della cultura pop: il fashion designer Jeremy Scott e la serie cult di Cartoon Network, The Powerpuff Girl, alias Le Superchicche, amate eroine made in USA che lottano contro la criminalità.

moschino pe 2016 abito

Dal loro debutto nel 1998, Lolly, Dolly e Molly, create da Craig McCracken, si sono aggiudicate 2 Emmy® Awards, 5 nomination e innumerevoli riconoscimenti, diventando il franchise di maggior successo di Cartoon Network, con più di 2.5 miliardi di dollari di vendite al dettaglio.

Giovani eroine tutte al femminile, che hanno conquistato e affascinato ragazze e donne di ogni età.
Ora una nuovissima serie animata con protagoniste le Superchicche, prodotta dai Cartoon Network Studios, è pronta al suo debutto mondiale previsto per la primavera del 2016 insieme a un ampio programma di attività licensing per introdurre una nuova generazione di fan nel loro magico e avventuroso mondo.

moschino pe 2016 Superchicche

Super colorata, eccentrica e piena di energia la linea dedicata a The Powerpuff Girl che Jeremy Scott ha disegnato per la P/E 2016 di Moschino, presentata lungo una passerella trasformata in un esilarante car wash, gremito di segnaletica e cartelli stradali.

moschino pe 2016 sfilata

Borse, costumi da bagno, abiti e accessori diventeranno il prossimo must have di stagione, e noi ce ne siamo già innamorate!