Bè, c’era da aspettarselo, direte voi. Chi invece non si aspettava una risposta così immediata e decisa è sicuramente il magazine wwd, che quasi per gioco ha chiesto agli stilisti più influenti del mondo quale regalo avrebbero voluto donare al royal baby, all’anagrafe George Alexander Louis.

In tantissimi hanno risposto all’appello con disegni e sketch di royal gifts: alcuni tremendi per la verità, altri deliziosi, ma di certo tutti accomunati da una sentita partecipazione nei confronti della nascita più influente degli ultimi tempi, vero tormentone dell’estate 2013.

1-ciuccio-karl-lagerfeld

A partire da Karl Lagerfeld: il direttore creativo di Chanel per il piccolo principe ha pensato a un ciuccio da re, con tettarella a forma di corona. Indiscutibilmente fashion, non trovate? Poi che qualunque bambino del mondo lo butterebbe a terra dopo un paio di secondi, bè questa è un’altra storia.

5-christian-lacroix-passeggino-royal-baby

E che dire del passeggino di Christian Lacroix, trasformato per l’occasione in una carrozza super kitsch, con tanto di Union Jack? Uno strumento quantomeno a prova di fotografi.

6-dior-petit-bonheurs-collection-royal-baby

Dior ha invece risposto all’appello di wwd con un’intera collezione: la Petits Bonheurs, immaginata in una maglia finissima interamente fatta a mano, in modo da proteggere la pelle reale e delicata del piccolo George, impreziosita da pizzi e merletti che evocano la tradizione.

7-dsquared-royal-baby-punk

Per nulla tradizionale invece la risposta all’appello di Dean&Dan di DSquared2, che vedono il royal baby come un punkabbestia in erba, con tanto di orecchino e maglietta God Save the Granny. Top!

Per scoprire gli altri stilisti che hanno partecipato all’iniziativa – tra cui Kenneth Cole, Nanette Lepore, Nicole Miller, Vera Wang – non vi resta che fare un giro nella gallery qui sotto. Ne vedrete delle belle!