In questi giorni non si parla d’altro se non del Red Carpet più suggestivo e più magico: quello della 72° Mostra del Cinema di Venezia. Sono tantissime le star che in questi giorni hanno calcato la passerella più celebre d’Italia: attrici, modelle, registi, attori e celebrity provenienti da ogni parte del globo che si sono ritrovate in laguna per celebrare la magia del cinema, e anche per sfidarsi a colpi di red carpet sfoggiando abiti splendidi, facendo anche qualche scivolone che non sfugge mai all’obiettivo dei tanti, tantissimi fotografi.

Ma quali sono le regole da seguire per il Red Carpet? Privalia ha condotto un’indagine sui suoi clienti italiani (uomini e donne) dal quale è emerso che l’abito lungo è assolutamente il must have per il tappeto rosso, bandito invece l’abito corto che non supera il 3% di consensi. I colori più amati dalle star sono da sempre il nero, il bianco e l’argento, anche se i più apprezzati sembrano essere il blu, che spopola con il 32% dei consensi, il rosso (che in realtà rischia sempre di confondersi con il tappeto) e il nero, un evergreen che non delude mai.

Per quanto riguarda invece acconciature, make up e styling ogni anno sono tanti i grandi professionisti a prendersi cura delle star prima e dopo il red carpet. Gli hair style e i trucchi visti sul tappeto rosso influenzano sempre i trend di stagione e spesso anticipano nuove tendenze che nascono proprio dagli scatti delle star intente a sfilare.

Festival del cinema acconciature

A vincere sul pubblico, però, sono sempre naturalezza e sobrietà con una predilezione dei clienti intervistati da Privalia verso acconciature raccolte, eleganti, ma morbide che lasciano scoperte spalle e décolleté (46% delle preferenze). Per quanto riguarda il trucco invece il focus deve essere su un solo punto: occhi per il 46% degli intervistati, incarnato luminoso per il 42% o labbra solo per il 12%.

Ma quali sono le star che hanno saputo calcare con più disinvoltura e con il look migliore il Red Carpet di Venezia? Secondo i clienti Privalia le donne più eleganti della storia del Festival del Cinema di Venezia sono Monica Bellucci e Laura Ranieri, entrambe bellezze mediterranee e caratterizzate da un fascino innato, mentre per quanto riguarda le star internazionali la più amata è Scarlett Johansson, donna ricca di charme e fascino, seguita di poco da Uma Thurman che con il suo make up leggerissimo e un abito anni ’50 grigio e nero ha conquistato tutti.

alessandro gassman

Per gli uomini invece vince Alessandro Gassman: affascinante, italianissimo e anche simpatico, nonché elegantissimo. Se Gassman vince però tra gli italiani, nulla può nei confronti di George Clooney, che con sorriso smagliante, capelli brizzolati, papillon d’ordinanza e smoking Armani, sempre impeccabile, sbaraglia la concorrenza e si aggiudica il posto di star internazionale più amata di sempre a Venezia e non solo.

george clooney venezia

Una cosa però resta sicura, le star internazionali come Clooney o come il trasandato e un po’ ingrassato Johnny Deep, visto qualche giorno fa al Lido, fanno sempre parlare di sé e alimentano l’attenzione mediatica nei confronti del Festival, ma bisogna ammettere che la corona di Reginetta del Festival va, come ogni anno, proprio a Venezia: unica, speciale e affascinante, tanto da rimanere indubbiamente la più bella di tutte.

johnny depp a venezia 2015